Dosi per 6 persone

Ingredienti:

450 g di pomodori 
85 g di Parmigiano Reggiano DOP 13 mesi del Caseificio Di Marola dei Fratelli Rossi 
85 g di rucola fresca
80 ml di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di aglio tritato
16 foglie di basilico fresco a pezzetti
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di aceto balsamico invecchiato
450 g di Penne 

Preparazione :

Portare 7 litri di acqua in ebolizione. Immergere i pomodori, e rimuoverli dopo 30-45 secondi. Conservare l'acqua per la cottura della pasta. Pelare i pomodori e togliere loro il torsolo, quindi tagliarli intorno al loro equatore, e togliere i semi. Tagliare a dadini di un cm circa la polpa di pomodoro e metterli in una grande ciotola di pasta. Prendere il Parmigiano Reggiano DOP 13 mesi del Caseificio Di Marola dei Fratelli Rossi e grattuggiarlo a scaglie spesse con un pelaverdure. Quando la porzione diventa troppo piccola, grattugiare normalmente il resto . Mettere nella ciotola insieme ai pomodori metà del Parmigiano Reggiano Di Marola grattuggiato e metà di quello a scaglie. Lavare la rucola e tritarla in piccoli pezzi, poi aggiungerla nella ciotola insieme agli altri ingredienti rimanenti, eccetto la pasta. Mescolare bene. Prendere l'acqua prima conservata e aggiungere 2-3 cucchiaini di sale. Portare in ebolizione e cuocere la pasta al dente. Scolare e mettere subito la pasta nella ciotola mescolandola con gli ingredienti finchè non è ben condita. Servire la pasta guarnendo ogni piatto con le scaglie di Parmigiano Reggiano del Caseificio Di Marola che è rimasto. Aggiungere pepe macinato al tavolo e servire.